X

Questo sito utilizza cookies tecnici, anche di terze parti. Per maggiori informazioni, e per disattivare i cookie, leggi le istruzioni alla pagina Cookie Policy dedicata. Chiudendo questo banner, continuando in qualsiasi modo la navigazione o scorrendo la pagina, acconsenti al loro utilizzo. ok

Loading...

Percorsi salute

Check-Up Seno

Allo scopo di abituare la Donna a sottoporsi con regolarità ad un controllo di grande importanza, il nostro Servizio di Radiodiagnostica (che si avvale della collaborazione del Dr. Stefano Folzani e della Dr.ssa Erika Barbieri, Senologa della Breast Unit dell'Istituto Clinico Humanitas a Rozzano, Milano) propone alle Pazienti un percorso di screening senologico approfondito che è possibile eseguire in un’unica seduta e che comprende:

- mammografia

- ecografia dei seni 

- valutazione clinica finale. 

Nel caso in cui l’esame strumentale riveli noduli sospetti verrà proposta l’esecuzione (sempre nella medesima seduta) di un agoaspirato ecoguidato; a richiesta, siamo in grado di garantire la presenza in contemporanea dell’Anatomopatologo per valutare in tempo reale la correttezza del prelievo bioptico e anticipare la diagnosi. Inoltre, in caso di necessità, c'è la possibilità di eseguire sempre nell'arco della stessa seduta una Risonanza Magnetica della Mammella.

I nostri Specialisti consigliano di eseguire:

- il percorso intero quando siano presenti familiarità per carcinoma della mammella o insorgenza di noduli palpabili; 

- tra i 30 ed i 40 anni una ecografia dei seni una volta l’anno a scopo preventivo;

- tra i 40 e i 50 una mammografia con ecografia a cadenza annuale; 

- dopo i 50 anni una mammografia con ecografia a cadenza di 18/24 mesi.

Check-Up Salute Donna

Ogni donna dovrebbe sottoporsi a esami periodici di controllo. I tumori femminili che colpiscono gli organi riproduttivi e il seno in molti casi si possono prevenire o comunque diagnosticare ancora in fase iniziale. La prevenzione, infatti, permette una diagnosi precoce e aumenta l’efficacia della cura con un impatto positivo sulla qualità della vita. Per questo proponiamo due PacChetti Prevenzione "Check-Up Salute DONNA" Under 40 e Over 40.

Donne sotto i 40 anni

- Ecografia della tiroide – Serve a individuare alterazioni della struttura della tiroide (es. tiroiditi o noduli). 
- Ecografia dei linfonodi – Serve a diagnosticare eventuali patologie dei linfonodi.
- Ecografia della mammella – Serve a diagnosticare prevalentemente nodularità benigne o maligne della ghiandola mammaria.
- Visita senologica 
- Ecografia dell'addome completo – Esplora il fegato, la cistifellea, le vie biliari, la milza, i reni, il pancreas, i grossi vasi sanguigni, la vescica, l'utero, le ovaie.
- Pap-test – Serve a evidenziare alterazioni precoci delle cellule della cervice uterina per prevenire l'insorgenza di un vero e proprio tumore del collo dell'utero.

 

Donne sopra i 40 anni

- Mammografia – È una radiografia del seno che utilizza dosi minime di raggi X e aiuta a individuare le patologie della ghiandola (es. tumori e microcalcificazioni).
- Ecografia della tiroide – Serve a individuare alterazioni della struttura della tiroide (es. tiroiditi o noduli). 
- Ecografia dei linfonodi – Serve a diagnosticare eventuali patologie dei linfonodi.
- Ecografia della mammella – Serve a diagnosticare prevalentemente nodularità benigne o maligne della ghiandola mammaria.
- Visita senologica 
- Ecografia dell'addome completo – Esplora il fegato, la cistifellea, le vie biliari, la milza, i reni, il pancreas, i grossi vasi sanguigni, la vescica, l'utero, le ovaie.
- Pap-test – Serve a evidenziare alterazioni precoci delle cellule della cervice uterina per prevenire l'insorgenza di un vero e proprio tumore del collo dell'utero.

>>Scarica la brochure del PacChetto Prevenzione "Check-Up Salute Donna"

Check-Up Salute Uomo

Nell’uomo, soprattutto dopo i 50 anni, possono comparire disturbi a carico della prostata, che vanno dai semplici problemi della minzione all’ipertrofia benigna o all’adenocarcinoma. Nel caso di tumore, alla malattia viene attribuito un grado ed una stadiazione dalle quali si ottiene un grado di rischio (basso, intermedio od alto). Con questi elementi si può infine decidere l’iter terapeutico.

Un valido aiuto può essere il PacChetto Prevenzione "Check-Up Salute UOMO" Under 50 e Over 50 

 

Uomini sotto i 50 anni

- Ecografia tiroide
- Ecografia collo
- Ecografia tronchi sovraortici
- Ecografia addome inferiore
- Ecografia addome superiore
- Ecografia testicoli
- RX torace
- Pressione arteriosa
- Saturazione di ossigeno

 

Uomini sopra i 50 anni

- Ecografia tiroide
- Ecografia collo
- Ecografia tronchi sovraortici
- Ecografia addome inferiore
- Ecografia addome superiore
- Ecografia testicoli
- RX torace
- Pressione arteriosa
- Saturazione di ossigeno
- Ecografia prostatica transrettale
- Ricerca sangue occulto fecale
- PSA Reflex

 

Gli esami si eseguono tutti nella stessa seduta e la refertazione è immediata ad eccezione degli esami di laboratorio previsti nel pacchetto Over 50 (ricerca sangue occulto fecale e PSA Reflex) i cui risultati potranno essere ritirati il giorno successivo.

Inoltre il Poliambulatorio propone ai Pazienti di sesso maschile un percorso specifico per il rischio correlato al carcinoma prostatico: l'Andrologo, il Dr. Gianni Cancarini, e l'Urologo, il Prof. Pietro Cortellini, sono in grado di eseguire visita ed esami strumentali (DRE, ecografia pelvica, ecografia transrettale), e di consigliare gli esami ematochimici per giungere ad una diagnosi precoce, suggerire una strategia terapeutica e, in caso di trattamento chirurgico, di seguire il Paziente nel post-operatorio.

>>Scarica la brochure del PacChetto Prevenzione "Check up Salute Uomo"

Prevenzione cardiologica

Le malattie del sistema circolatorio sono legate a oltre il 40% della mortalità e rappresentano ormai una delle più pesanti origini di morbosità e di invalidità nel mondo occidentale. Si tratta comunemente di patologie correlate con l’arteriosclerosi e riguardanti soprattutto infarto del miocardio e malattie ischemiche del cuore. Nell’uomo queste patologie tendono ad emergere tra i 40 ed i 50 anni, per poi crescere esponenzialmente con l’età, mentre nella donna le cardiopatie ischemiche sono molto meno frequenti, lasciando il posto a rischio di morte improvvisa o di angina pectoris. Terapie efficaci sia in fase acuta che cronica hanno, negli ultimi anni, notevolmente aumentato la sopravvivenza, ma nel contempo si sono diffusi modelli comportamentali molto deleteri: stress, abitudine al fumo, diete inadeguate, abuso di alcool, di sostanze stupefacenti e di psicofarmaci hanno dimostrato correlazioni significative con obesità, sovrappeso, diabete mellito, ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa; da ciò, inevitabilmente, un aumento del tasso di rischio cardiovascolare. L’alto rischio coinvolge un basso numero di persone, che però potranno andar incontro ad episodi di infarto o di ictus con maggiore facilità, con il bisogno di un approccio clinico da parte del Medico di Famiglia o dello Specialista. Le persone a basso rischio cardiovascolare hanno una migliore qualità di vita, vivono più a lungo e costeranno meno alla comunità una volta in età avanzata. Mantenere uno stile di vita corretto ritarda lo sviluppo eventuale dell’aterosclerosi, riduce il rischio tumorale, abbassa il rischio delle patologie cronico-degenerative. L’Istituto Superiore di Sanità, nel progetto cuore, consiglia l’uso della carta del rischio e del cosiddetto punteggio individuale, allo scopo di misurare la probabilità che ognuno di noi ha di ammalarsi di malattia cardio-cerebrovascolare nei 10 anni a venire; le variabili di questo sistema sono, sostanzialmente, i valori del colesterolo ematico, della pressione arteriosa sistolica, l’abitudine al fumo, la presenza di malattia diabetica, l’età e il sesso.
Nell’ottica della prevenzione il Poliambulatorio offre la possibilità di monitorare il Paziente a possibile rischio cardiovascolare attraverso Visita Cardiologica ed esecuzione di esami strumentali (ECG, Ecocardiogramma, Prova da Sforzo, Holter Cardiaco e Pressorio, Ecocolordoppler) tramite i propri Cardiologi Prof. Claudio Reverberi, Dr. Enrico Aurier, Dr. Pierluigi Bonati e Prof. Nicola Carano.

Inoltre proponiamo PacChetti Prevenzione Cardiovascolare che si suddividono in:

Check-Up Cardiovascolare ECO

- Visita cardiologica
- Elettrocardiogramma
- Ecocardiografia
- Ecocolordoppler Tronchi sovraortici, Aorta addominale e Arterie femorali
- Prova da sforzo

Check-Up Cardiovascolare PLUS

- Visita cardiologica
- Elettrocardiogramma
- Ecocardiografia
- Ecocolordoppler Tronchi sovraortici, Aorta addominale e Arterie femorali
- TC Coronarica per Calcium Score

>>Scarica la brochure del PacChetto Prevenzione "Check-Up Cardiovascolare"

Prevenzione Tumore al Colon-Retto

Le Istituzioni nazionali e sovranazionali che si occupano di prevenzione hanno da tempo emanato precise regole e raccomandazioni per diminuire al massimo i rischi di forme tumorali. Fa ormai parte del bagaglio culturale comune la coscienza di dovere evitare gli stili di vita che ammettono il fumo di sigaretta, gli alimenti ricchi in grassi animali, l’abuso di alcool, l’uso di droghe, di psicofarmaci senza controllo medico, l’assenza dalla dieta di frutta e verdura, la sedentarietà, l’eccessiva esposizione al sole, l’esposizione occupazionale o ambientale a radiazioni ionizzanti o ad agenti cancerogeni conosciuti.
Sulla falsariga di questi consigli il Poliambulatorio mette a disposizione dei Pazienti una serie di percorsi dedicati e di indagini strumentali, tra cui uno screening per il cancro del colon-retto con l’ausilio di Gastroenterologo, Internista, Proctologo e, comunque, sempre con l’appoggio del Laboratorio di Analisi interno alla struttura in grado di valutare i Markers tumorali su campioni ematici per la diagnosi di alcune altre forme di neoplasie a carico di polmone, stomaco, fegato, sangue o sistema linfatico.

Inoltre presso il PacC è possibile eseguire una nuovissima indagine diagnostica, la Colonscopia Virtuale 3D.

Poliambulatorio città di Collecchio

Il Poliambulatorio è stato per oltre un decennio sede del CUP ed ha rappresentato dunque il naturale riferimento per le persone bisognose di visite ed esami strumentali; è situato nel centro di Collecchio ed è comodamente accessibile sia a piedi che in auto.

 

Top